WhatsApp, videochiamate in fase di test

Diverse settimane fa abbiamo visto come WhatsApp sia stata associata ad una futura introduzione delle videochiamate, ed ora torniamo a parlare di tale funzionalità. Secondo quanto riportato da Phone Arena la piattaforma di messaggistica di proprietà Facebook starebbe attualmente testando le stesse videochiamate su un gruppo ristretto di utenti e dispositivi, ovviamente nella versione beta dell’applicazione per poi potenzialmente distribuire la feature pubblicamente una volta stabilizzata e resa funzionale senza crash o malfunzionamenti.

Oltre alla fase di test attuale altri indizi erano quelli comparsi ai traduttori dell’applicazione che vedono la richiesta di termini da scegliere per le versioni in altre lingue di WhatsApp, ai quali si presentarono proprio parole relative alle videochiamate. Insieme alle videochiamate sarebbero attualmente in fase di sviluppo anche una sorta di segreteria telefonica per lasciare messaggi quando un contatto non risponde alle chiamate, e la possibilità di inviare archivi ZIP tramite il servizio di messaggistica.

Queste sono solo alcune delle tante novità che WhatsApp ha già introdotto nel 2016, tra cui non possiamo non menzionare la crittografia end-to-end che consente agli utenti di beneficiare di un alto livello di privacy con cui nemmeno l’azienda può accedere ai messaggi che passano per i propri server, decifrabili solo da mittente e destinatario.

Andrea Careddu

21 anni, blogger e appassionato tech. Laureato in Informazione, Media e Pubblicità all’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” e ora studente di Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Mi trovi su www.acareddu.it.

Lascia un commento