CES 2018: il futuro della Realtà Virtuale

La ventata di novità presenti al CES 2018 ha investito un po’ tutta l’industria della tecnologia: dai televisori agli smartphone, passando per laptop e grandi elettrodomestici, tanti sono stati gli aspetti analizzati nel corso della fiera in corso in quel di Las Vegas, e che si concluderà nella giornata di oggi. Il futuro è alle porte, e come sempre il Consumer Electronic Show si è dimostrato essere le finestra privilegiata da cui dare uno sguardo organico a tutto quanto concerne il settore che più è esposto ai venti del cambiamento.

Un’occasione per fare parzialmente luce anche sul futuro del mondo dei videogiochi, che al CES 2018 si sono presentati un po’ in sordina, pronti ad esplodere all’immancabile E3 2018, che di fatto farà da apripista a tutte le maggiori fiere di settore di quest’anno. Uno dei protagonisti per quanto concerne il mondo del videoludos è stato senza dubbio l’ambito VR, che con le svariate periferiche, tra le quali svettano imponenti Playstation VR, Oculus Rift e Daydream di Google, hanno trasportato i videogiocatori in un universo ludico che trascende le canoniche leggi cui siamo stati abituati fino allo scorso anno. Importanti indiscrezioni arrivano dai produttori, pronti ad evolvere i propri hardware sfruttando le nuove tecnologie rese disponibili di recente: HTC Vive è uno di questi, con la risoluzione del display OLED che sale ai 2880×1600 px, con un sostanziale aumento della risoluzione.

Un settore che ha stentato a decollare, complici prezzi abbastanza elevati per le diverse periferiche, ma che a breve potrebbe subire una brusca inversione di tendenza grazie a un ridimensionamento sostanziale dei costi finali per i consumatori.

Ottime le prospettive per quanto riguarda la crescita del mercato, che nel 2017 ha fatto registrare la ragguardevole cifra di 13,7 unità vendute, con una crescita esponenziale che è stimata intorno al 56 percento annuo che mirerebbe a portare le unità vendute a oltre ottanta milioni nel 2021.

Al raggiungimento di un traguardo tanto importante concorrerebbero numerosi altri produttori che si sono affacciati sulla scena VR, e che nel corso del CES 2018 hanno presentato le proprie personalissime novità, come Lenovo con il suo inedito Lenovo Mirage Solo. Mancava all’appello Magic Leap (società finanziata da colossi del calibro di Google e Warner Bros.), che però ha anticipato i propri concorrenti presentando Lightwear la scorsa settimana, con ovvi benefici sotto il profilo dell’esposizione mediatica.

Appuntamento a lunedì per un esaustivo recap di tutte le novità presentate nel corso di questo CES 2018.