Samsung Galaxy Note 8 vs iPhone 8: il confronto (video)

I protagonisti della nostra recensione e videorecensione di oggi sono due veri big: Samsung Galaxy Note 8 ed iPhone 8, dei quali metteremo a confronto pregi e difetti mostrando il motivo del loro grande successo.

Note 8 è il top di gamma dell’azienda sudcoreana: è un dispositivo nato sulla scia di S8, da cui riprende forme e punti di forza, aggiungendo potenza, grandezza e, soprattutto, l’iconica S Pen che caratterrizza tutta la serie Note. Viceversa, abbiamo iPhone 8, presentato a Settembre insieme ad iPhone X. Diversamente da X, 8 si pone come ultimo arrivato della linea iPhone tradizionale, seppur condividendo con il fratello il potente circuito A11 Bionic.

Unboxing, dimensioni e design

Diamo innanzitutto un rapido sguardo alle confezioni: iPhone sceglie un design minimale e simmetrico, inserendo nella confezione solo l’essenziale. Sollevato l’astuccio contenente documenti e pin metallico, troviamo infatti il caricabatterie e il cavo.

Differentemente, Note 8 ci presenta un’ampio parco di accessori: coperti dal box documenti si locano il pin metallico, l’immancabile caricabatterie tipo “Adaptive Fast Charge” con cavo, ben due adattatori Type-C, il kit di sostituzione mine, e le ottime cuffie targate AKG. Gli auricolari hanno cavo in tela e dispongono di controller per le chiamate. Nella confezione, inoltre, sono inoltre presenti i gommini di ricambio.

Tenendo vicini i due smartphone, notiamo come le loro dimensioni siano simili. Note 8 si attesta sui 74.8mm x 162.5mm x 8.6mm mentre iPhone 78.1 x 158.4 x 7.5 mm. Il vero confront, però, è sui display. Contando anche gli angoli stondati, Note 8 vince con l’Infinity Display per i suoi 6,3” di Super AMOLED l’avversario da “soli” 5,5” di Retina HD.

Per quanto riguarda il peso non si distanziano molto: abbiamo 195g per Samsung contro i 202g di Apple.

Entrambi I device montano una scocca in vetro che copre tutta la superficie. Note raggiunge gli standard di resistenza IP68, mentre iPhone arriva ad IP67, ovvero entrambi i dispositivi sono resistenti a polveri e acqua.

Osservando lo chassis di iPhone vediamo il connettore Lightning, gli altoparlanti ed il microfono. Sul Note 8 invece, oltre la porta type-C, apprezziamo la presenza della presa jack diretta, di cui il rivale è sprovvisto.

Fotografia

Passiamo ora al comparto fotografico. Per entrambi i modelli si parla di doppia camera posteriore con stabilizzatori e di singola camera anteriore.

Samsung vanta una camera classica più una grandagolare, di 12MP. Le focali si attestano rispettivamente a F1.7 e F2.4. Le peculiartià sono sicuramente lo zoom ottico 2x con stabilizzatore Dual OIS ed il sensore Dual Pixel per gli scatti al buio.

iPhone possiede una camera a grandangolo da F1.8 ed un teleobiettivo F2.8, da 12MP. Fra le tecnologie presenti, citiamo Flash True Tone a 4 led, il sensore di BackSide Illumination, e il filtro ibrido IR.

Anche le frontali sono simili: 8MP per Note e 7MP per iPhone.

Per quanto riguarda i video, iPhone vince consentendo di registrare fino a 60fps in risoluzione 4k. Si può anche girare in slow motion, raggiungendo i 240fps a qualità 1080p.

Hardware

Cambiando registro, analizziamo adesso qualche dettaglio più tecnico. Parliamo infatti di processori, più precisamente di octa-core 2,3GHZ + 1,7GHz per il Note 8, e di esa-core 4+2 per il prestante A11 Bionic di iPhone.

Si parla poi di tagli da 64GB o 256GB di memoria non espandibile per Apple, con 3GB di RAM. Sceglie diversamente Samsung, che offre 64 GB espandibili fino a 256GB tramite MicroSD, con 6GB di memroia RAM.

Feature

Non abbiamo però ancora parlato di S Pen. Dal fondo del Note si può estrarre dal vano apposito la penna di Samsung ed utilizzarla per intensificare l’esperienza con questo splendido device. Con l’ausilio di S Pen si rilascia tutto il potenziale rimasto fin’ora latente: prendere appunti direttamente su schermo sarà un piacere, grazie ai suoi 4086 livelli di pressione e la punta da 0.7mm.

I due dispositivi vantano entrambi le funzionalità di ricarica wireless e le compatibilità con gli accessori opzionali. Infine, per ambo gli smartphone sono presenti i sensori touch.

Conclusioni

Come era lecito aspettarsi, un vincitore vero e proprio fra questi due dispositivi non esiste, poiché si parla di due eccellenze tecniche. Ciò che Samsung ottiene con la prepotenza hardware, Apple lo guadagna con la sua rinomata ottimizzazione. Tuttavia, la feature che fa pendere l’ago della bilancia dalla parte di Note potrebbe essere proprio la S Pen, acccessorio vincente su uno smartphone di questa fattura.

Per acquistare questi due gioiellini, come sempre si può fare riferimento al nostro sito www.bytecno.it: qui trovi Samsung Galaxy Note 8, mentre a questa pagina puoi acquistare i diversi modelli di iPhone 8.