IFA 2017 di Berlino: tutti gli annunci più importanti della fiera

L’IFA 2017 di Berlino è da poco terminato: la fiera si è svolta dal 31 agosto al 5 settembre scorso e tutti i principali produttori mondiali hanno potuto presentare i nuovi dispositivi pronti per la messa sul mercato. Vediamo, nello specifico, tutti gli annunci più importanti.

Acer ha proposto un Acer Predator Orion 9000, un vero e proprio mostro di potenza in grado di supportare 4 schede grafiche e processori 18 core intel i9, il tutto confezionato in una memoria RAM di ben 128 GB: il prezzo sarà di 1999 euro e il computer sarà disponibile a dicembre 2017. Ha fatto la sua comparsa, annunciato anch’esso per dicembre e allo stesso prezzo di vendita, un potentissimo Acer Switch 7 Black Edition, un potentissimo 2-in-1 con intel i7 e Nvidia MX 150.

Asus ha invece annunciato un interessante notebook e un visore per la mixed reality: il PC è lo ZenBook Flip 14, il 2-in-1 più sottile al mondo che conterà su uno spessore di 13,9 mm per 14” . Le componenti del portatile contano su Intel Core i7 di 8a generazione, fino a 16GB di memoria RAM, Nvidia GeForce MX150 e 512 GB PCIe x4 SSD, il tutto al prezzo di 799 euro. Il visore per la mixed reality è invece l’Asus Mixed Reality Headset, che sarà disponibile al prezzo di 499 euro.

Con Samsung abbiamo assistito al Samsung Gear Sport: il wearable include una memoria interna di 4 GB, GPS e sensore per il battito cardiaco: uscirà a fine ottobre al prezzo di 349 euro. Presentato anche Samsung Gear Fit 2 Pro, che conterà su una memoria interna di 4 GB per contenere fino a 500 canzoni. Ancora fitness con Samsung Gear IconX 2018, che uscirà a fine ottobre al prezzo di 299 euro.

Sul lato smartphone ci ha pensato Sony a inaugurare una lineup di dispositivi di ottimo livello: presentati, infatti, il Sony XZ1 e Sony XZ1 Compact, Il primo uscirà il 18 settembre al prezzo di 699 euro, mentre il secondo arriverà il 4 ottobre al prezzo di 499 euro. Entrambi monteranno Qualcomm Snapdragon 835 con CPU octa-core a 2.35 GHz e GPU Adreno 540, 4 GB di RAM e 64 GB (32 GB per Compact) di memoria interna espandibile tramite microSD. La fotocamera posteriore sarà da 19 MP e permetterà di registrare video in 4K.

Anche LG è stata della partita, presentando i suoi V30 e V30 Plus: 64 GB di memoria per il primo e 128 GB per il secondo, ma entrambi saranno espandibili fino a 2 TB grazie a una microSD. Entrambi i terminali contano un processore Snapdragon 835, CPU octa-core e 4 GB di RAM, con doppia fotocamera posteriore da 16 e 13 MP.

Lenovo ha presentato il Lenovo Explorer, un visore di realtà aumentata munito di due camere frontali per il tracciamento e un display con risoluzione 1400×1400: il prezzo di vendita sarà di 349 dollari oppure di 449 con annessi due controller. C’è poi il Lenovo Yoga 920, che sarà disponibile a 1399 euro: processore Intel i7 di ottava generazione e scheda grafica Intel abbinata al display con risoluzione 4K.

Chiudiamo con Huawei: il produttore cinese ha presentato il chip HiSilicon Kirin 970, che debutterà a ottobre su Huawei Mate 10: il prodotto avrà un’unità di calcolo neuronale, che consisterà in un co-processore dedicato all’elaborazione locale di tutte le funzioni di AI.