Come aggiornare WhatsApp su iOS e Android

Conosci WhatsApp? Beh, con ogni probabilità si. Qualora non lo sapessi, WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo con qualcosa come 2 miliardi di utenti su scala mensile. Un’applicazione con una crescita costante e incessante, che verosimilmente è aumentata con la rimozione del canone di abbonamento annuale, avvenuta ad inizio 2016 con la promessa che WhatsApp sarà gratis per sempre.

Non tutti sanno però che WhatsApp è un’applicazione che come tutte le altre riceve periodicamente aggiornamenti che introducono funzionalità più o meno importanti, che possono dunque essere percepiti dagli utenti: dalla rimozione di bug che causavano magari la chiusura inaspettata dell’applicazione sino a funzionalità di primo piano come le videochiamate. Andiamo quindi a scoprire come aggiornare WhatsApp su Android e iOS, ti assicuro che è un’operazione molto semplice!

Prima di tutto è opportuno dire che per aggiornare l’app è necessario essere dotati di una connessione ad internet, che sia cellulare o – meglio perché in questo modo potete risparmiare dati – con copertura Wi-Fi wireless. A questo punto non vi resta che recarvi sullo store del vostro smartphone e verificare che abbiate installata ed in utilizzo la versione più recente di WhatsApp. Come fare è presto detto: basterà su Android entrare su Google Play Store e su iPhone su App Store e recarti rispettivamente nella schermata “Le mie app” o “Aggiornamenti”. Se WhatsApp risulta essere tra quelle che necessitano di essere aggiornate, non devi fare altro che premere sull’applicazione e avviare il download dell’aggiornamento.

Nel mezzo dell’aggiornamento, ma anche durante l’installazione degli update, potrebbe non essere possibile utilizzare WhatsApp ma non preoccuparti, è una cosa normalissima e durerà al massimo qualche minuto, passato il quale sarà tutto di nuovo normale e si potrà utilizzare l’applicazione come prima con la possibilità di sfruttare le nuove funzionalità. Ecco infine i link a WhatsApp per iOS e WhatsApp per Android.

Andrea Careddu

21 anni, blogger e appassionato tech. Laureato in Informazione, Media e Pubblicità all’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” e ora studente di Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Mi trovi su www.acareddu.it.