Nokia è tornata: ufficiale il nuovo Nokia 6

Nel corso dei mesi scorsi abbiamo annunciato in diverse occasioni il ritorno di Nokia, nel 2017, nel mondo degli smartphone, e così è stato. Finalmente Nokia è di nuovo un’azienda produttrice di smartphone. Tutto ciò si è concretizzato con Nokia 6, il nuovo dispositivo ufficializzato, come riportato da Phone Arena, solo poche ore fa, il primo smartphone Nokia con sistema operativo Android. Il primo smartphone con marchio Nokia in assoluto da quando nel 2013 l’azienda finlandese ha venduto a Microsoft la divisione Devices & Services impegnandosi a non commercializzare sino a fine 2016 dispositivi a marchio.

Nokia 6 non è prodotto direttamente da Nokia, che ha concesso in licenza l’utilizzo del marchio a HMD Global, altra azienda finlandese formata da ex dipendenti Nokia. Andiamo però ora ad analizzare le caratteristiche tecniche di Nokia 6, di cui si può vedere il video promozionale in alta definizione direttamente sul sito Nokia. Lo smartphone presenta un display da 5.5 pollici protetto da vetro Gorilla Glass, con risoluzione Full HD 1920 x 1080. Il processore che alimenta il dispositivo è un Octa-Core Qualcomm Snapdragon 430 affiancato da una grafica Adreno 505. Molto interessante l’inclusione della ricarica rapida Quick Charge 3.0, che consente di ricaricare completamente il dispositivo 3 volte più velocemente rispetto al tempo normalmente necessario. Passando alla memoria troviamo nel dispositivo 4 GB di RAM e 64 GB di spazio per l’archiviazione interna al dispositivo. Il sistema operativo è naturalmente Android. Ultima serie di caratteristiche, quelle della multimedialità: la fotocamera esterna è da 16 MP con apertura f/2.0 e messa a fuoco laser automatica. Internamente invece la fotocamera è da 8 MP per autoscatti di qualità.

Un dispositivo per il ritorno sul mercato degli smartphone di Nokia di tutto rispetto. Nokia 6 è secondo me veramente molto interessante, con caratteristiche tecniche buone e un prezzo molto aggressivo. Sarà disponibile purtroppo solo in Cina, ad un prezzo che equivale a qualcosa come 250 dollari (poco meno di 240 euro, quindi). Il ritorno di Nokia fa certamente ben sperare per il futuro, considerando che presto dovrebbero essere introdotti altri smartphone, destinati anche ad altri mercati.

 

Andrea Careddu

21 anni, blogger e appassionato tech. Laureato in Informazione, Media e Pubblicità all’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” e ora studente di Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Mi trovi su www.acareddu.it.