Sony PlayStation VR, preordinalo e ricevilo nel D1

Manca sempre meno al D1 previsto per il prossimo 13 ottobre dell’attesissimo Sony PlayStation VR, il visore per la realtà virtuale che promette di rivoluzionare il mondo videoludico. I tanti appassionati di gaming non vedono l’ora e ByTecno offre da qualche giorno la possibilità di preordinarlo, con le spedizioni che partiranno già dal 12 ottobre, con la possibilità quindi di riceverlo comodamente a casa già nel day1 (clicca qui per preordinarlo subito).

Sony PlayStation VR – Caratteristiche

Si tratta di un prodotto di cui praticamente si conosce tutto, dallo schermo da 5,7 pollici al display OLED. Dalla risoluzione 1920 x RGB x 1080 (960 x RGB x 1080 per occhio) all’accelerometro.

Dimensioni display: 5,7 pollici, OLED
Risoluzione: 1.920 x RGB x 1.080 (960 x RGB x 1.080)
Frequenza di aggiornamento: 120 Hz, 90 Hz
Campo visivo: circa 100 gradi
Microfono: integrato
Sensori: accelerometro, giroscopio
Connessione: HDMI, USB

Realtà virtuale, da ieri a oggi

Il tema della realtà virtuale, al contrario di quanto si pensi, è dibattuto da molto prima che diventasse il pallino delle aziende videoludiche. Se ne è cominciato a parlare negli anni ’60 con alcuni progetti legati al mondo del cinema per migliorare l’esperienza sensoriale degli spettatori, e nel decennio successivo vennero sperimentati i primi visori sfruttati principalmente come mappe interattive di territori. Molto prima quindi di quanto fatto da Google con Street View. Il prodotto nel tempo si è evoluto fino a quello che possiamo definire, attualmente, un mercato in costante fermento.

Ad oggi sono tanti i visori in commercio, ma nessuno ad essere sinceri è riuscito a sfondare i nostri cuori. I motivi sono molteplici, e probabilmente tutti riconducono a progetti incompleti. Dai semplici cardboard di Google, ai visori di Samsung, non c’è nulla che offri all’acquirente un servizio pienamente soddisfacente. Tutti richiedono l’utilizzo di uno smartphone, con disponibilità di app e giochi molto limitata.

Ed è proprio in questo discorso che si inserirà il Sony PlayStation VR, l’azienda che lo immetterà sul mercato infatti ha alle spalle anni nel mondo dei videogiochi ed intorno al visore ha già montato una struttura organizzata fatta di giochi già pronti e giochi che verranno.

Ed è questo probabilmente il vero punto di forza di Sony PlayStation VR, un appassionato possessore di PS4 ha già ben chiaro il tipo di prodotto che andrà ad acquistare, e tutte le possibilità che questo dispositivo potrà offrire.

Tommaso Calascibetta

Amante della tecnologia, innovatore in pantofole e vestaglia. Nerd elegante: ho il joystick di Armani e gli analogici in vera pelle.